• Follow us:

Programma

Day 1Day 2Day 3

DAY 1: Giovedì 12 Novembre 2015
09.00 – 10.30 Registrazione dei partecipanti e welcome coffee
10.30 – 11.00 Apertura dei lavori SimposioM. Melazzini, M. Mauro
11.00 – 11.30 Saluti istituzionali *


*Sono stati invitati a partecipare ai lavori: 

il Ministro della Salute, Beatrice Lorenzin

il Presidente di Regione Campania, Vincenzo De Luca

il Sindaco di Napoli, Luigi de Magistris

il Rettore dell’Università degli Studi di Napoli Federico II, Gaetano Manfredi

il Rettore della Seconda Università degli Studi di Napoli, Giuseppe Paolisso

11.30 -12.15 Lecture – P. Pasinelli

ALS, Pharmacoresistance and Therapies: Rethinking Drug Treatment Approaches by Targeting ABC Efflux Transporters

Sessione I – Nuove acquisizioni in tema di aggregazione proteica

Moderatori: L. Bruijn – L. Annunziato – G.Pompilio

12.15-12.45 AriSLA Full Grant Project, Call 2012: TARMAF. Baralle
Alterazioni del metabolismo dell’RNA legate a TDP-43 nella SLA
12.45-13.15 AriSLA Full Grant Project, Call 2011: HSPB8_ALSA. Poletti
Il ruolo delle proteine spazzine (chaperoni) nella rimozione delle forme proteicheneurotossiche presenti nella SLA
113.15-13.45 AriSLA Full Grant Project, Call 2012: OligoALS  M.T. Carrì
Nuove strategie per rimuovere gli aggregati proteici nella SLA
13.45-16.00 Light Lunch e sessione poster
Sessione II – RNA e micro vescicole

Moderatori: S.H. Appel -L. Annunziato – G.Pompilio

16.00 – 16.20 Presentazione dei progetti vincitori Call 2014
16.20 – 16.40 AriSLA Pilot Grant Project, Call 2013: MesALSD. Giunti
Le cellule staminali mesenchimali sono in grado di modulare la neuroinfiammazione nella SLA?
16.40 – 17.00 AriSLA Pilot Grant Project, Call 2013: ExoSLAF. Properzi
Gli esosomi nella SLA
Sessione III – Omeostasi e signalling cellulare

Moderatori: S.H.Appel – L. Bruijn – G. Pompilio

17.00 – 17.20 AriSLA Pilot Grant Project, Call 2013: LocALS –  A. Bertoli
Perturbazioni locali dell’omeostasi del Ca2+ come possibile meccanismo di patogenesi della SLA familiare
17.20 – 17.40 AriSLA Pilot Grant Project, Call 2013: ALSinteractorsA. Messina
Analisi in vivo ed in vitro delle relazioni fra le proteine SOD1 e VDAC1: nuovi modelli di interazione molecolare
17.40 – 18.00 Premiazione poster e conclusioni 1° giornata

 

DAY 2: Venerdì13 novembre 2015: Joint session AriSLA-AISLA
8.00 – 9.00 Iscrizione partecipanti e Welcome coffee (fino alle 10.30)
9.00 – 9.45 LectureS. H. Appel

Suppressing Neuroinflammation: A Key to Therapy in Amyotrophic Lateral Sclerosis

Sessione I: Patogenesi e fattori di rischio
Moderatori: MR. Monsurrò –  M.Sabatelli – G. Pompilio
9.45 -10.15 AISLA – Genetica e patogenesi: nuove acquisizioniN.Ticozzi
10.15-10.45 AriSLA Full Grant Project, Call 2012: NOVALSV. Silani
Identificazione di mutazioni de novo nella Sclerosi Laterale Amiotrofica attraverso un approccio di “exome sequencing” basato sui trio
10.45-11.15 Coffee break
11.15-11.45 AISLA -Epidemiologia e fattori di rischio ambientaliE. Beghi
11.45 – 12.15 AriSLA Full Grant Project 2011: SARDINIALSA. Chiò
Studio genomico della SLA in Sardegna
12.15 – 12.45 AISLA -Modelli di malattia: quali gli sviluppi per il futuro della ricerca? – S. Corti
12.45 -13.15 AriSLA Full Grant Project 2011: IMMUNALSC. Bendotti
Ruolo patologico e potenziale utilizzo clinico dell’asse CCL2/CCR2 nella regolazione della risposta immunitaria nella SLA
13.15 -14.30 Light Lunch
Sessione II: Decorso della malattia e biomarcatori
Moderatori: G. Soraru  – L. Mazzini – G. Pompilio
14.30 – 15.00 AISLA – Neuroimaging e SLAF. Trojsi
15.00– 15.30 AISLA – Biomarcatori sierici e liquorali: potenzialità e limitiI. Simone
15.30-16.00 AISLA . Indicatori clinici: dai fenotipi ai sistemi di stagingA. Calvo
16.00-16.30 Coffee break
Sessione III: Management e trattamento
Moderatori: A. Chiò – C. Caponnetto – G. Pompilio
16.30-17.00 AISLA Trials clinici in atto e prospettive futureG. Mora
17.00- 17.30 AriSLA Full Grant Project, Call 2009: CANALSGiancarlo Comi
Studio multicentrico, in doppio cieco, randomizzato, controllato verso placebo, per verificare l’efficacia degli estratti di cannabis Sativa sui sintomi di spasticità in pazienti con malattie del motoneurone
17.30 -18.00 AISLA -Il supporto ventilatorio e nutrizionaleC. Lunetta
18.00 – 18.30 Conclusione dei lavori

 

DAY 3: Sabato 14 novembre 2015: Laboratorio sulla complessità
I relatori: Il Centro di Ascolto e Consulenza sulla SLA di AISLA:
La platea  parteciperà interattivamente alla costruzione del percorso di presa in carico socio-assistenziale.
I casi: presentati sono veri e ad alta complessità clinica e sociale. Sono stati scelti tra quelli che quotidianamente affronta la comunità sla in Italia. Ogni caso dovrà essere chiuso con la formulazione del progetto assistenziale.Gli specialist presenti saranno:

  • tre neurologi: Christian Lunetta, Cristina Moglia, Nilo Riva
  • due psicologhe: Paola Cerutti, Valentina Solara
  • due pneumologi: Daniele Colombo, Paolo Banfi
  • un fisiatra: Riccardo Zuccarino
  • due esperti in ausili per la comunicazione: Marco Caligari; Giordana Donvito
  • un logopedista: Valentina Pasian
  • un care giver esperto: Stefania Bastianello
  • un nutrizionista: Gianpaolo Biroli
  • una assistente sociale: Chiara Gattoni
  • un infermiere: Elena Gotti
  • un medico palliativista: Daniela Cattaneo
  • un consulente previdenziale: Marco Albrighi
  • un legale: Alessandro Fabbri
09.00-09.30 Il Centro di Ascolto e Consulenza sulla SLA: organizzazione, metodologia di intervento, analisi attività
09.30-10.30 1° caso: presentazione di un caso ad alta complessità sanitaria.
10.30-11.30 2° caso: presentazione di un caso ad alta fragilità socio-economica
11.30-12.30 3° caso: presentazione di un caso sulle scelte esistenziali della persona con SLA.
12.30-13.00 Discussione plenaria e chiusura.